Portatore di Luce

Gino De’ Bini

Gino De’ Bini

Stella del Mattino
esiliata dal tuo trono,
Lucifero caduto sulla
Terra tra i mortali,
il tuo fulgore eclissato
dall’ira divina.

Conquistatore di anime
che donasti all’uomo
Volontà e Desiderio,
tu indichi il sentiero
temuto dai deboli.
Guidi lo Spirito di coloro
che non si piegano
al capriccio di un iniquo
Fato.

Dispiega le tue ali,
Portatore di Luce,
per ispirare l’animo
mio verso vette
sconosciute.

Donami la forza di
Elevare le anime
che come me cercano
Libertà e Grandezza.

Tu sei colui che illumina
le mie notti, che mi dona
la forza di sopportare
dolore e solitudine,
fino all’alba gloriosa
che tu rechi nel cuore.

(di Igor Comunale)

Annunci

Cielo e Mare

Il mare è una distesa
verde di smeraldo,
ogni bracciata mi
conduce più lontano.

Perso nella sua vastità,
lascio che sia il suo
moto a condurmi senza
opporre resistenza.

Sopra di me solo
il cielo sconfinato,
sotto di me soltanto
acqua trasparente.

Lontano da ogni cosa
la mia mente viaggia,
senza limiti di spazio,
senza confini di tempo.

Qui inizia e finisce la mia dimensione,
l’illusione costante dell’Io cosciente.

L’esistenza appare effimera come
una fiammella in balìa del vento.

Essere e Non Essere si rivelano.

Io sono la menzogna più dolce…

(di Igor Comunale)

Specchio

Simona Ion - 'On the wall'

Simona Ion – ‘On the wall’

Guardo nello specchio
e mi domando se vedo
me stesso oppure uno
Sconosciuto.

Il Mondo riflesso è lo
stesso in cui esisto
oppure un diverso
Universo?

Sono io che chiudo gli
occhi o il fantasma di
un altro strano me
Riflesso?

Ponderando la dualità
dell’esistenza, mi perdo
a vagare impotente nello
Specchio.

Smarrito svanisce la mia
percezione di ciò che è
reale e di ciò che non lo
È.

(di Igor Comunale)