Cielo e Mare

Il mare è una distesa
verde di smeraldo,
ogni bracciata mi
conduce più lontano.

Perso nella sua vastità,
lascio che sia il suo
moto a condurmi senza
opporre resistenza.

Sopra di me solo
il cielo sconfinato,
sotto di me soltanto
acqua trasparente.

Lontano da ogni cosa
la mia mente viaggia,
senza limiti di spazio,
senza confini di tempo.

Qui inizia e finisce la mia dimensione,
l’illusione costante dell’Io cosciente.

L’esistenza appare effimera come
una fiammella in balìa del vento.

Essere e Non Essere si rivelano.

Io sono la menzogna più dolce…

(di Igor Comunale)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...