Cose Fragili e Belle

34681-01.jpgHo tenuto tra le mani
cose fragili e belle.

Nessuna era come lei.

Volevo stringere a me
la sua anima lucente.

Far entrare il suo spirito
nel mio, ove potesse
risiedere a lungo e
scaldarsi al fuoco che
arde nel profondo.

Le anime non conoscono
distanza e si fanno beffe
del tempo che scivola via
in granelli di polvere.

Conoscevo l’anima sua bella
da sempre, eppur non l’avevo
mai stretta al mio petto,
pulsante di vita e promesse…

(di Igor Comunale)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...