Lento nella Notte

indexLento nella Notte serpeggia
il mio desiderio come nera
Serpe dalle scaglie lucenti.

Mani che incontrano Mani
scivolare tra le pieghe del
Tempo a svelare il mistero.

Un amore che sogno lento
di Occhi che sprofondano
in Occhi come sola anima.

Il mio Cuore sul tuo Cuore
battere lieve poi correre
veloce di Sangue e Vita.

Io dentro te tu attorno me
Universo in esplosione
Galassie che collassano.

La perfezione di cedere esausti
l’uno sull’altro superstiti noi soli
spettatori della fine dei Mondi.

(di Igor Comunale)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...